torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

libri
"Il Teatro dei Risvegli"

di Fulvio De Nigris e Cristina Valenti


Si terrà venerdì 3 ottobre alle ore 17.00 presso la Libreria Notebook all’Auditorium Parco della Musica di Roma la presentazione del libro “Il Teatro dei risvegli. Pratica creativa, cura e partecipazione sociale delle persone con esiti di coma”, edito da Alberto Perdisa Editore, a cura di Fulvio De Nigris e Cristina Valenti, con il patrocinio dell’Università di Bologna.

La presentazione è una delle iniziative in programma per la sedicesima edizione della “Giornata nazionale dei risvegli per la ricerca sul coma –vale la pena”, promossa dall’associazione bolognese “Gli amici di Luca”, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. A seguire verrà proiettato in anteprima assoluta il documentario sulla Casa dei Risvegli Luca De Nigris di Bologna realizzato da “Studio Pinguino”, con la regia di Paola Raguzzi e Nathalie Signorini. Interverranno gli autori e Assunta Morresi, membro del Comitato nazionale per la bioetica e consigliere del Ministro della Salute Lorenzin. Modera Giovanna Rossiello, giornalista Rai e curatrice della rubrica del TG1 “Fa’ la cosa giusta!”.

“Il Teatro dei Risvegli” è un progetto sviluppato nell’ambito della Casa dei Risvegli Luca De Nigris, struttura pubblica dell'Azienda Usl di Bologna che ne condivide gli obiettivi con l'associazione di volontariato onlus “Gli amici di Luca”, e sostenuto dalla Fondazione Alta Mane Italia. Nata nel 2003, la compagnia teatrale Gli amici di Luca rappresenta l’asse portante del progetto. Formata da persone che hanno vissuto l’esperienza del coma, da operatori teatrali e da giovani attori, è una realtà pressoché unica in Italia e in Europa. Il libro racconta gli ultimi tre anni di attività, i laboratori teatrali permanenti nella Casa dei Risvegli Luca De Nigris e la produzione di spettacoli che si avvalgono del contributo di registi esterni. Negli anni gli spettacoli de Gli amici di Luca si sono progressivamente emancipati dalla connotazione di “teatro sociale”, e ora vengono inseriti nella normale programmazione dei teatri italiani. A tutt’oggi hanno allestito otto spettacoli, ottenendo nel 2013 il premio nazionale della critica per “Pinocchio” realizzato con Babilonia Teatri, tuttora in tournée. Nel 2009 si è aggiunta l’attività del gruppo “Dopo… di Nuovo Gli amici di Luca”, formato dalle persone dimesse dalla Casa dei Risvegli.

“Il Teatro dei Risvegli – afferma Fulvio De Nigris, coautore dell’omonimo libro e direttore del Centro Studi per la Ricerca sul Coma – mostra le attività che nella Casa dei Risvegli Luca De Nigris di Bologna utilizzano il teatro come strumento di risocializzazione e riabilitazione. Il teatro ci permette di entrare nella società e ci aiuta a far comprendere una condizione di fragilità, a volte estrema, che proprio attraverso l’arte e lo spettacolo esprime un gran desiderio di normalizzazione”.

articolo pubblicato il: 24/09/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it