torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Premio Adrenalina

alla Factory Pelanda presso l'ex mattatoio di Roma


Accattivante e internazionale, con la partecipazione di centinaia di artisti provenienti da ogni angolo del mondo, dalla Svezia all’Iran passando per la Russia, si prepara al primo step espositivo il Premio Adrenalina 3.0, nato come progetto/laboratorio nel 2009, oggi concorso internazionale biennale di Arte Contemporanea.

Organizzato dalla FEF sas con il patrocinio di Roma Capitale, il premio vuole abbracciare e promuovere tutte le forme artistiche, da quelle considerate “classiche”, come la pittura, la scultura e la poesia, fino a quelle più moderne che fanno uso sostanziale di tecnologia d'avanguardia, come la musica elettronica, l'elaborazione digitale, la video-art. Per questo motivo, le varie discipline sono state suddivise in 4 Aree Creative, che comprendono 3 categorie ciascuna.

Il tema di questa edizione è : “IL MIO PARADISO -la visione onirica di un personale stato emotivo o la surreale rappresentazione di un ambiente esoterico”. La presentazione internazionale e il relativo party del Premio Adrenalina 3.0 si sono svolti sabato 2 Agosto 2014, in Spagna, presso EL HOTEL PACHA di Ibiza con la presenza di importanti personalità dell’Isla Blanca a consolidare questo gemellaggio culturale con il progetto. Il Premio Adrenalina prevede, come da tradizione, più eventi in cui i finalisti selezionati, sia dal pubblico sia dalla giuria, potranno mettere in mostra i propri lavori.

Una giuria di altissimo livello composta, tra gli altri, da Giovanna Mulas (poetessa), Joan Ribas (dj), Roberto Libera (archeologo), Roberto Mineo (Presidente Ceis), Federico Mollicone (operatore culturale) e presieduta dal direttore artistico e curatore Ferdinando Colloca (artista creativo) e dal co-curatore e direttore organizzativo Federico Bonesi. Importante anche l’impegno sociale del premio, attraverso aste di beneficenza, raccolta di fondi e promozione del CEIS Fondazione Don Mario Picchi e dell’ Associazione Amici Alzheimer Onlus.

L’esposizione (a ingresso gratuito) sarà visibile tutti i giorni dal 2 al 14 settembre, dalle 19 alle 24, negli spazi di Factory Pelanda presso l’ex mattatoio di Testaccio.

articolo pubblicato il: 28/08/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it