torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
Metateismo in mostra

al Settembre Lucchese


Il Metateismo in mostra al Settembre Lucchese Esposizione di Davide Foschi, Aurora Manfredi, Piero Celli e presentazione del libro “Alla vita” di Alejandra e Loreta Siderman.

Il Metateismo, Movimento culturale-artistico fondato dall'artista evoluzionario Davide Foschi, sarà in esposizione al “Settembre Lucchese”, dal 3 al 10 settembre a Lucca, con le opere – oltre che di Foschi - di due artisti lucchesi che hanno sottoscritto il Manifesto: la pittrice Aurora Manfredi e il fotografo Piero Celli.

La mostra sarà ospitata nella splendida Villa Bottini, in pieno centro storico, e sarà visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 21, facendo da suggestivo corredo all'importante manifestazione cittadina.

Il vernissage è fissato per venerdì 5 settembre alle ore 18.30, in presenza del Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e dei critici e storici dell'arte Giammarco Puntelli e Giorgio Grasso. Tre stili a confronto, quelli di Davide Foschi, Aurora Manfredi e Piero Celli, per un unico percorso che indaga la vita dell'Uomo, interrogandosi anche sulla responsabilità reciproca tra Arte e Umanità, nel complesso insieme di rivelazioni e rivoluzioni interpretate secondo la sensibilità propria di ogni artista.

Durante la serata sarà presentato il libro “Alla vita” delle scrittrici Alejandra e Loreta Siderman, anch’esse aderenti al Manifesto del Metateismo, così come Paolo Tommasi che curerà l’accompagnamento musicale della serata.

Il Metateismo, fondato ufficialmente nel dicembre 2012, ha come scopo artistico la ricerca del Sacro e dell'Origine di ognuno di noi, attraverso una catarsi che solo l'Arte può raggiungere, essendo piena espressione di sé. Un lavoro in prospettiva di un Nuovo Rinascimento Italiano che sarà presentato in occasione di Expo 2015 in un’importante sede museale milanese.

Su questi princìpi il Manifesto del Metateismo si è diffuso prima a Milano, patria di Davide Foschi, e in tempi brevissimi in tutto il territorio nazionale e internazionale tra imprenditori, cittadini, aziende, professionisti e artisti che hanno sottoscritto il Manifesto, molti dei quali partecipano attivamente alle esposizioni e alle conferenze, come nel caso del Primo Convegno Nazionale tenutosi in Trentino il 14 giugno 2014.

articolo pubblicato il: 25/08/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it