torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
"Carpineto Busker Festival"

festival di artisti di strada


Tra i vicoli di uno dei centri medievali più suggestivi d'Italia, torna per il 25esimo anno consecutivo un festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Busker Festival, appuntamento imperdibile per tutti coloro che hanno voglia di buttarsi in due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.

Dal 1990 a oggi, infatti, in occasione del Festival, le strade di Carpineto Romano si animano di quell’arte in grado di abitare ogni angolo urbano, in piena tradizione “baschera”, dando vita a una festa unica di musica e colori.

Ospiti di quest’edizione, saranno come sempre giocolieri, artisti di strada, attori, pittori, performer ma soprattutto musici. “L’arte di strada, infatti, non conosce limiti di genere” spiega il neo-sindaco Matteo Battisti “è un’arte semplice che nasce dalla bellezza e della natura e dalle capacità del performer che cattura e ammalia dai giovani alle famiglie, ai bambini, rendendo essi stessi parte integrante del gioco e dello spettacolo e restituendo una dimensione artistica a portata di tutta la cittadinanza”.

Senza venir meno a quella che ormai è un’antica tradizione, quest’anno il 25 e il 26 agosto le strade e i panorami di Carpineto Romano si animeranno così di performer e musici che, con la direzione artistica di ScuderieMArteLive, proporranno commistioni artistiche intelligenti e uniche: dal teatro di Guglielmo e Elia Bartoli ed Eduardo Ricciardelli alla giocoleria su giraffa di Gonzalo all’acrobatica su trapezio di Takiti, al plume tessuto aereo di Teodora, al circo di strada dei Poliwedrici, allo spettacolo di fuoco di Lucignolo, alla clowneria di Godié, ai trampoli di Donamora e molti altri.

Questa edizione vedrà tra i protagonisti anche numerosi musicisti come Leo Folgori, i Veeblefetzer & the manigolds, Mondo Cane live set feat Sandrinovic, La gente, Hpm human progression machine, Basso, Progetto truba pirates, e Uomo uccello.

Tra le novità della venticinquesima edizione, gli spazi espositivi dediti alla pittura con le mostre di Federico Giampaolo e la performance di pittura live di Cristiano Quagliozzi. “Un evento nato e pensato proprio per il nostro antico borgo come luogo ideale per le performance. Uno scenario unico dove l’arte di strada attraverso la parola, il gesto, la narrazione e lo spettacolo trova la sua ragione di esistere, si integra e prende forma” dichiara Noemi Campagna Assessore alle Politiche Culturali.

In occasione dei 25 anni di arte di strada a Carpineto Romano, il 24 agosto in Piazza Regina Margherita a cura di Scuderie Martelive, che da 6 anni segue la direzione artistica dell’evento, verrà allestita una mostra fotografica arricchita dalla rassegna stampa del Festival per festeggiare e ripercorrere insieme questi 25 anni.

L’appuntamento del 2014 con l’Arte di Strada è il 25 e 26 agosto a Carpineto Romano (RM) con il XXV Busker Festival.

articolo pubblicato il: 16/08/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it