torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

teatro
"Robinson Crusoe"

al Teatro di Serra San Quirico


Sabato 26 luglio alle ore 21,30 serata evento con lo spettacolo “Robinson Crusoe”, la nuova produzione del Teatro Pirata. Dalle ore 17 alle ore 20 giochi, teatro, animazione, laboratori a cielo aperto, cantastorie, burattini, leccornie no-stop ad ingresso gratuito.

Il primo romanzo di avventura della letteratura moderna, “Robinson Crusoe”, rivive sul palco con attori, marionette, musiche e magiche scenografie in uno spettacolo divertente e dolce allo stesso tempo. Venerdì 26 luglio alle ore 21, all’Arena del Teatro di Serra San Quirico, va in scena la nuova produzione del Teatro Pirata di Jesi, reduce dal grande successo al Bof Burattini Opera Festival di Pesaro. Un giovane ragazzo inglese, Robinson Crusoe, lotta contro tutti gli ostacoli che la vita gli presenta (e saranno molti!) per conquistare il suo sogno più grande: essere un marinaio ed esplorare il mondo. Ci riuscirà, ma come ogni impresa grandiosa, il prezzo da pagare sarà enorme, gli imprevisti moltissimi e la ricompensa immensa: essere un uomo libero!

Lo spettacolo serale, a pagamento (ingresso Ragazzi € 3,00 - Adulti € 5,00), segue una intensa giornata di giochi, teatro, animazione, laboratori a cielo aperto, cantastorie, burattini, leccornie no-stop ad ingresso gratuito, dedicata interamente ai bambini. Dal 23 luglio scorso e fino al 27 luglio, infatti, ogni giorno dalle ore 17 alle ore 20 la cittadina medievale di Serra San Quirico si trasforma nel magico e divertente “Paese dei balocchi”, un evento ludico interamente dedicato all’infanzia, promosso dal Comune di Serra San Quirico ed organizzato dall’ATG Associazione Teatro Giovani in collaborazione con AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali e Teatro Pirata, e con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Comunità Montana Esino – Frasassi e Parco Naturale Gola della Rossa e Frasassi.

Dal 1996, IL PAESE DEI BALOCCHI richiama ogni estate a Serra San Quirico migliaia di bambini e ragazzi che possono scoprire la magia del gioco grazie ad animatori e teatranti che vi giungono da ogni parte d’Italia. Come tutti i Paesi dei Balocchi che si rispettino, per entrare è necessario passare dalla dogana. Ad ogni bambino viene rilasciata una carta d'identità con l'impronta del pollice; genitori, nonni e zii possono entrare solo se accompagnati da un minorenne. Appena varcata la dogana... ai bimbi crescono le orecchie d'asino in cartoncino colorato. Il percorso si snoda dalle 17 alle ore 20 tra le stradine del paese: si entra nella pancia della grande Balena (tra le volte di pietra del camminamento delle Copertelle), e si prosegue tra gli spazi ludici animati da attori, clown, acrobati, laboratori artistici, leccornie, funamboli e balocchi, dove i ”Lucignoli e Pinocchi” vivranno un’esperienza unica e indimenticabile. Entrare, giocare, divertirsi fino allo sfinimento è assolutamente libero e gratuito per tutti. Per supportare parzialmente le spese sostenute sarà allestito L’ALBERO DEI CINQUE ZECCHINI, un grande albero di cartapesta dove il pubblico potrà lasciare, liberamente, un’offerta.

articolo pubblicato il: 26/07/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it