torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cinema
Festival Isola Mondo Sudafrica

all'Isola del Cinema di Roma


Da venerdì a domenica l'Isola del Cinema di Roma ospita il Festival Isola Mondo Sudafrica, tre giorni di film, concerti e degustazioni, durante i quali sono previsti i tributi a Nelson Mandela - ricordato con le proiezioni dell'attesissimo “Mandela. Long walk to freedom”, finora ancora mai distribuito nelle sale italiane, e del pluripremiato "Invictus" - e a Miriam Makeba, commemorata con le pellicole "Serafina! (Serafina! Il profumo della libertà)" e "Mamma Africa". C’è grande attesa per l’arrivo di Carlo Verdone sull’Isola Tiberina sabato 19 Luglio. Il popolare attore e regista sarà presente sul palco in occasione della proiezione di “Sotto una buona stella”, la commedia campione di incassi interpretata insieme a Paola Cortellesi. Verdone si soffermerà sul palco alle ore 21.30 salutando i presenti e intrattenendosi col pubblico. Poco prima Carlo Verdone farà visita all’ospedale “Fate Bene Fratelli” e saluterà i pazienti ricoverati, presentando anche in quella circostanza il film, che verrà proiettato in Sala dell’Assunta. “Sono estremamente grato a Carlo Verdone per aver accettato di far visita in ospedale”, spiega Giorgio Ginori, direttore artistico de L’Isola del Cinema, manifestazione storica dell’Estate Romana giunta quest’anno alla sua XX edizione. “Carlo è un amico della nostra rassegna, e ciò che amo sottolineare con piacere sono la sua generosità e il suo grande affetto anche per le persone meno fortunate. Carlo ha già preso parte a simili iniziative legate al cinema negli ospedali o nelle zone disagiate. Quella del cinema negli ospedali è una nostra iniziativa alla quale teniamo moltissimo: Cineterapia, ovvero la commedia come terapia per alleviare lo stato di persone, malati e parenti, che avrebbero preferito starsene a casa o altrove. Ogni fine settimana saranno proiettate alcune tra le commedie più divertenti e leggere, da “Smetto quando voglio” film rivelazione dell’anno a “Blue Jasmine” di Woody Allen. Un ringraziamento particolare a Fra’ Giampietro Luzzato, direttore generale del “Fate Bene Fratelli” e al Padre Priore Angelo Lopez”. La Sala dell’Assunta è una vera e propria sala proiezioni, l’unica ad essere incastonata tra due angeli. Sabato si terrà poi la serata speciale dedicata a Carlo Verdone che sarà presente sull'isola per presentare il suo ultimo film "Sotto una buona stella" di cui è cosceneggiatore, regista e interprete. C’è grande attesa per l’arrivo di Carlo Verdone sull’Isola Tiberina sabato 19 Luglio. Il popolare attore e regista sarà presente sul palco in occasione della proiezione di “Sotto una buona stella”, la commedia campione di incassi interpretata insieme a Paola Cortellesi. Verdone si soffermerà sul palco alle ore 21.30 salutando i presenti e intrattenendosi col pubblico. Poco prima Carlo Verdone farà visita all’ospedale “Fate Bene Fratelli” e saluterà i pazienti ricoverati, presentando anche in quella circostanza il film, che verrà proiettato in Sala dell’Assunta. “Sono estremamente grato a Carlo Verdone per aver accettato di far visita in ospedale”, spiega Giorgio Ginori, direttore artistico de L’Isola del Cinema, manifestazione storica dell’Estate Romana giunta quest’anno alla sua XX edizione. “Carlo è un amico della nostra rassegna, e ciò che amo sottolineare con piacere sono la sua generosità e il suo grande affetto anche per le persone meno fortunate. Carlo ha già preso parte a simili iniziative legate al cinema negli ospedali o nelle zone disagiate. Quella del cinema negli ospedali è una nostra iniziativa alla quale teniamo moltissimo: Cineterapia, ovvero la commedia come terapia per alleviare lo stato di persone, malati e parenti, che avrebbero preferito starsene a casa o altrove. Ogni fine settimana saranno proiettate alcune tra le commedie più divertenti e leggere, da “Smetto quando voglio” film rivelazione dell’anno a “Blue Jasmine” di Woody Allen. Un ringraziamento particolare a Fra’ Giampietro Luzzato, direttore generale del “Fate Bene Fratelli” e al Padre Priore Angelo Lopez”. La Sala dell’Assunta è una vera e propria sala proiezioni, l’unica ad essere incastonata tra due angeli. È inoltre in programma domenica, sempre nell'Arena, "Il capitale umano" di Paolo Virzì, mentre lunedì sarà invece la volta della tragicommedia, opera prima di Pierfrancesco Diliberto (in arte Pif), "La mafia uccide solo d'estate". C’è grande attesa per l’arrivo di Carlo Verdone sull’Isola Tiberina sabato 19 Luglio. Il popolare attore e regista sarà presente sul palco in occasione della proiezione di “Sotto una buona stella”, la commedia campione di incassi interpretata insieme a Paola Cortellesi. Verdone si soffermerà sul palco alle ore 21.30 salutando i presenti e intrattenendosi col pubblico. Poco prima Carlo Verdone farà visita all’ospedale “Fate Bene Fratelli” e saluterà i pazienti ricoverati, presentando anche in quella circostanza il film, che verrà proiettato in Sala dell’Assunta. “Sono estremamente grato a Carlo Verdone per aver accettato di far visita in ospedale”, spiega Giorgio Ginori, direttore artistico de L’Isola del Cinema, manifestazione storica dell’Estate Romana giunta quest’anno alla sua XX edizione. “Carlo è un amico della nostra rassegna, e ciò che amo sottolineare con piacere sono la sua generosità e il suo grande affetto anche per le persone meno fortunate. Carlo ha già preso parte a simili iniziative legate al cinema negli ospedali o nelle zone disagiate. Quella del cinema negli ospedali è una nostra iniziativa alla quale teniamo moltissimo: Cineterapia, ovvero la commedia come terapia per alleviare lo stato di persone, malati e parenti, che avrebbero preferito starsene a casa o altrove. Ogni fine settimana saranno proiettate alcune tra le commedie più divertenti e leggere, da “Smetto quando voglio” film rivelazione dell’anno a “Blue Jasmine” di Woody Allen. Un ringraziamento particolare a Fra’ Giampietro Luzzato, direttore generale del “Fate Bene Fratelli” e al Padre Priore Angelo Lopez”. La Sala dell’Assunta è una vera e propria sala proiezioni, l’unica ad essere incastonata tra due angeli. C’è grande attesa per l’arrivo di Carlo Verdone sull’Isola Tiberina sabato 19 Luglio. Il popolare attore e regista sarà presente sul palco in occasione della proiezione di “Sotto una buona stella”, la commedia campione di incassi interpretata insieme a Paola Cortellesi. Verdone si soffermerà sul palco alle ore 21.30 salutando i presenti e intrattenendosi col pubblico. Poco prima Carlo Verdone farà visita all’ospedale “Fate Bene Fratelli” e saluterà i pazienti ricoverati, presentando anche in quella circostanza il film, che verrà proiettato in Sala dell’Assunta. C’è grande attesa per l’arrivo di Carlo Verdone sull’Isola Tiberina sabato 19 Luglio. Il popolare attore e regista sarà presente sul palco in occasione della proiezione di “Sotto una buona stella”, la commedia campione di incassi interpretata insieme a Paola Cortellesi. Verdone si soffermerà sul palco alle ore 21.30 salutando i presenti e intrattenendosi col pubblico. Poco prima Carlo Verdone farà visita all’ospedale “Fate Bene Fratelli” e saluterà i pazienti ricoverati, presentando anche in quella circostanza il film, che verrà proiettato in Sala dell’Assunta. “Sono estremamente grato a Carlo Verdone per aver accettato di far visita in ospedale”, spiega Giorgio Ginori, direttore artistico de L’Isola del Cinema, manifestazione storica dell’Estate Romana giunta quest’anno alla sua XX edizione. “Carlo è un amico della nostra rassegna, e ciò che amo sottolineare con piacere sono la sua generosità e il suo grande affetto anche per le persone meno fortunate. Carlo ha già preso parte a simili iniziative legate al cinema negli ospedali o nelle zone disagiate. Quella del cinema negli ospedali è una nostra iniziativa alla quale teniamo moltissimo: Cineterapia, ovvero la commedia come terapia per alleviare lo stato di persone, malati e parenti, che avrebbero preferito starsene a casa o altrove. Ogni fine settimana saranno proiettate alcune tra le commedie più divertenti e leggere, da “Smetto quando voglio” film rivelazione dell’anno a “Blue Jasmine” di Woody Allen. Un ringraziamento particolare a Fra’ Giampietro Luzzato, direttore generale del “Fate Bene Fratelli” e al Padre Priore Angelo Lopez”. La Sala dell’Assunta è una vera e propria sala proiezioni, l’unica ad essere incastonata tra due angeli. “Sono estremamente grato a Carlo Verdone per aver accettato di far visita in ospedale”, spiega Giorgio Ginori, direttore artistico de L’Isola del Cinema, manifestazione storica dell’Estate Romana giunta quest’anno alla sua XX edizione. “Carlo è un amico della nostra rassegna, e ciò che amo sottolineare con piacere sono la sua generosità e il suo grande affetto anche per le persone meno fortunate. Carlo ha già preso parte a simili iniziative legate al cinema negli ospedali o nelle zone disagiate. Quella del cinema negli ospedali è una nostra iniziativa alla quale teniamo moltissimo: Cineterapia, ovvero la commedia come terapia per alleviare lo stato di persone, malati e parenti, che avrebbero preferito starsene a casa o altrove. Ogni fine settimana saranno proiettate alcune tra le commedie più divertenti e leggere, da “Smetto quando voglio” film rivelazione dell’anno a “Blue Jasmine” di Woody Allen. Un ringraziamento particolare a Fra’ Giampietro Luzzato, direttore generale del “Fate Bene Fratelli” e al Padre Priore Angelo Lopez”. C’è grande attesa per l’arrivo di Carlo Verdone sull’Isola Tiberina sabato 19 Luglio. Il popolare attore e regista sarà presente sul palco in occasione della proiezione di “Sotto una buona stella”, la commedia campione di incassi interpretata insieme a Paola Cortellesi. Verdone si soffermerà sul palco alle ore 21.30 salutando i presenti e intrattenendosi col pubblico. Poco prima Carlo Verdone farà visita all’ospedale “Fate Bene Fratelli” e saluterà i pazienti ricoverati, presentando anche in quella circostanza il film, che verrà proiettato in Sala dell’Assunta. “Sono estremamente grato a Carlo Verdone per aver accettato di far visita in ospedale”, spiega Giorgio Ginori, direttore artistico de L’Isola del Cinema, manifestazione storica dell’Estate Romana giunta quest’anno alla sua XX edizione. “Carlo è un amico della nostra rassegna, e ciò che amo sottolineare con piacere sono la sua generosità e il suo grande affetto anche per le persone meno fortunate. Carlo ha già preso parte a simili iniziative legate al cinema negli ospedali o nelle zone disagiate. Quella del cinema negli ospedali è una nostra iniziativa alla quale teniamo moltissimo: Cineterapia, ovvero la commedia come terapia per alleviare lo stato di persone, malati e parenti, che avrebbero preferito starsene a casa o altrove. Ogni fine settimana saranno proiettate alcune tra le commedie più divertenti e leggere, da “Smetto quando voglio” film rivelazione dell’anno a “Blue Jasmine” di Woody Allen. Un ringraziamento particolare a Fra’ Giampietro Luzzato, direttore generale del “Fate Bene Fratelli” e al Padre Priore Angelo Lopez”. La Sala dell’Assunta è una vera e propria sala proiezioni, l’unica ad essere incastonata tra due angeli. La Sala dell’Assunta è una vera e propria sala proiezioni, l’unica ad essere incastonata tra due angeli.

articolo pubblicato il: 18/07/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it