torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

cronache
Marco Cavallo

a Jesi


Martedì 15 luglio ai Giardini Pubblici arriva per la prima volta a Jesi Marco Cavallo, un grande cavallo azzurro di legno e cartapesta alto più di quattro metri, quale anteprima di T.E.S.P.I. il festival estivo di teatro educazione, scuola e pedagogia che si terrà a Serra San Quirico dal 16 al 20 luglio. Si tratta della grande macchina teatrale che quarant'anni fa, il 25 febbraio 1973, guidò il corteo degli internati fuori delle mura dell’Ospedale psichiatrico di San Giovanni a Trieste, in occasione di uno dei primi atti della battaglia dello psichiatra Franco Basaglia, che avrebbe portato alla chiusura dei manicomi grazie alla Legge 180 del 1978. L’opera si ispira a un cavallo in carne ed ossa, adibito al trasporto della biancheria nell’ospedale psichiatrico, che fu salvato dal macello, e divenne il simbolo della volontà di liberare i malati di mente da una psichiatria antiquata, fondata sulla reclusione. Ancora oggi, Marco Cavallo prosegue il suo viaggio, di città in città, per ricordare che anche chi è diverso ha diritto di cittadinanza. Così sarà a Jesi, dove la presenza di Marco Cavallo è accompagnata da Laboratori di creatività per bambini a cura della Rete del Sollievo di Jesi e delle Accademie Belle Arti di Macerata e di Brera, in collaborazione con Associazione Teatro Giovani, Amat, Rassegna Malati di Niente, Cooss, Comune di Jesi, ASP ambito nove, Asur Marche 2.

Mercoledi' 16 luglio, per l’apertura ufficiale di T.E.S.P.I. il cavallo azzurro arriverà a Serra San Quirico, con i laboratori con i bambini del paese. Sarà ancora la Rete del Sollievo di Jesi protagonista, con l’Associazione Teatro Giovani, della prima giornata presso l’Arena del Teatro alle 21,00 racconta in forma di spettacolo il percorso attraverso il tempo di ognuno alla ricerca di un tempo di tutti. T.E.S.P.I. è promosso dalla Comunità Montana Esino-Frasassi con il Comune di Serra San Quirico, l’ATG Associazione Teatro Giovani/Scuola Estiva di Teatro Educazione (S.E.T.E.), l’AMAT Associazione Marchigiana Attività Teatrali con il sostegno del MiBACT e della Regione Marche.

Informazioni, programmi dettagliati e prenotazioni: ATG (tel. 0731/86634) www.teatrogiovani.eu e AMAT (tel. 071/2075880)www.amatmarche.net. Ingresso gratuito a tutti gli appuntamenti.

articolo pubblicato il: 14/07/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it