torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

spettacolo
danza a Jesi

moderna e classica


Sabato 28 giugno alle ore 21 e domenica 29 giugno stesso orario, imperdibile appuntamento al Teatro Pergolesi con il 29° spettacolo di danza moderna, classica,hip-hop della Scuola di danza LINEA CLUB, sotto la direzione artistica della prof.ssa Maria Carla Giacani. Nella Scuola hanno mosso i primi passi i giovani artisti jesini Alice Bellagamba e Francesco Mariottini, il maestro Daniele Parlapiano (diplomato presso la scuola di Liliana Cosi e Marinel Stefanescu e Presso la Royal Academy) insegnante di ballerini professionisti presso la Scuola Professionale Danza di Parma, Federica Squadroni e M. Elisa Carzedda rispettivamente facenti parte di pregevoli compagnie quali International Project for Dance and Performing Arts e Duncan 3.0 .

Circa 150 ballerini/e di età compresa tra i 3 ed i 25 anni, hanno lavorato duramente guidati dall’equipe di insegnanti : M. Carla Giacani, Romina Muzi, Natalia Kornishova, ex ballerina del teatro Bolschoi di Mosca e Lorenzo Giulioni, insegnante di hip –hop, per la realizzazione dello spettacolo “L’ODISSEA “ ispirato al noto poema omerico . Étoiles della serata saranno ALEXANDR LITYAGIN (Primo ballerino del Teatro dell’Opera di Voronez in Russia) che interpreterà Ulisse, JULIIA NEPOMNIASHCHAIA (Ballerina del Teatro dell’Opera di Voronez in Russia), nelle vesti di Penelope, e l’ex allieva della Scuola di danza Linea Club FEDERICA SQUADRONI (International Project for Dance and Performing Arts ) nel ruolo della bellissima Calipso. L’equipe della scuola di danza Linea Club allieterà la serata facendo danzare e recitare i suoi allievi e non solo… Sono parte essenziale dello spettacolo i danzatori ma anche i mimi-attori, che reciteranno la parte di Omero, Circe, Calipso, Nausica, Atena, Leucotea, Eolo, Poseidone, Zeuss, Ermete ….

I personaggi, tutti, si animeranno e con la loro bravura ci faranno rivivere le emozioni provate leggendo “L’Odissea”.

articolo pubblicato il: 25/06/2014 ultima modifica: 27/06/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it