torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
Kenny Garrett in concerto

alle Basiliche Paleocristiane di Cimitile


Arriva in Italia per un’unica data uno dei sassofonisti più influenti degli anni ’90. Kenny Garrett si esibirà in concerto nelle affascinanti e misteriose Basiliche Paleocristiane di Cimitile (NA), giovedì 16 luglio per la XIX edizione del Pomigliano Jazz in Campania.

Alla guida del suo collaudato quintetto che vede Vernell Brown al piano, Corcoran Holt al contrabbasso, Rudy Bird alle percussioni e McClenty Hunter alla batteria, il sassofonista di Detroit presenta al’ultimo album “Pushing the World Away”. Pubblicato nel 2013 per la Mack Avenue Records, il disco ha ricevuto una nomination ai Grammy come miglior album strumentale dell’anno, seguendo la scia del precedente “Seeds from the Underground” (2012) e ampliando ulteriormente i suoi orizzonti musicali, consacrandosi definitivamente nel gotha del jazz.

Nel corso della sua trentennale carriera ha inciso una ventina di lavori come solista e molti altri come sideman con grandi jazzisti del calibro di Miles Davis, Art Blakey & The Jazz Messengers, Marcus Miller, Chick Corea e John Scofield. Kenny Garrett straordinario musicista e compositore classe 1960, stella del post-bop, oltre ad essere uno dei solisti più rappresentativi e originali della scena contemporanea, è anche l’ultimo sassofonista ad essersi cimentato con grande slancio e creatività con il repertorio coltraniano.

Dagli esordi nel 1978 con la Duke Ellington Orchestra diretta da Mercer Ellington, passando per i suoi lavori di maggior successo – Black Hope (1992), Songbook (1997), Beyond the Wall (2006) – gli omaggi a John Coltrane e Charlie Parker, fino alle numerose collaborazioni con Woody Shaw, McCoy Tyner, Brian Blade, Herbie Hancock, Ron Carter, Elvin Jones, Pat Metheny e Freddie Hubbard, ha sempre mostrato eccelse capacità tecniche, grande creatività e un suono vigoroso. Il suo playing, che presenta spesso colpi di scena inaspettati e pause, gli è valso svariati riconoscimenti, premi – dal DownBeat all’Echo Awards - e numerose nomination ai Grammy, vinto nel 2010 con la Five Peace Band insieme a John McLaughlin, Chick Corea, Christian McBride e Vinnie Colaiuta.

I biglietti per il concerto del Kenny Garrett Quartet al Pomigliano Jazz in Campania saranno in vendita al costo di 15 euro + dp, a partire dalunedì 23 giugno attraverso il circuito TicketOnLine e sui siti Azzurroservice.net e Pomiglianojazz.com. Infoline: 081 5934001 - www.pomiglianojazz.com.

articolo pubblicato il: 20/06/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it