torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

musica
live degli inverso

Uci Cinemas Porta di Roma


giovedì 19 giugno Uci Cinemas Porta di Roma Live degli inverso ore 20,30 a seguire la proiezione del film

Saranno presenti in sala per salutare il pubblico: Carlo Picone, Viviana Colais, Francesca Nunzi, Vincenzo Picone, Mauro Fiore, Vincenzo Citriniti, Simone Pletto, Elisabetta Ventura

In occasione dell'uscita al cinema del film “La pioggia che non cade”, giovedì 19 giugno la band pop folk romana degli inverso , proporrà per il pubblico dell' Uci Cinemas Porta di Roma un concerto live di mezz'ora che precederà la proiezione del film in prima serata. Fortemente voluto da Tonino Abballe, produttore e distributore della pellicola, e da Carlo Picone, leader degli inverso, protagonisti del film, “La pioggia che non cade” racconta la storia di una giovane band dei giorni nostri e dei suoi componenti, legati da una forte amicizia – consolidata negli anni grazie a numerose esibizioni dal vivo – e da una sincera condivisione di valori. Una storia semplice e brillante, che vede come protagonista assoluta la passione per la musica: la sceneggiatura originale è ispirata alle note e ai testi dell’omonimo album della band, dodici e intensi brani che guidano e scandiscono la narrazione del film, arricchendolo di atmosfere e significato. “La pioggia che non cade” è infatti il primo album degli inverso, pensato e strutturato come un concept album in cui viene affrontato un viaggio personale e metaforico, che ora, grazie a questa intensa commedia, prende vita, portando il sound e la parola degli inverso dritti sul grande schermo.

Carlo è voce, chitarra e pianoforte del gruppo inverso, Vincenzo suona il basso, Mauro sta alla batteria, Simone alla fisarmonica, Enzo al sax e Anna al violoncello. La band si esibisce abitualmente nei locali di Roma, e proprio durante un concerto viene notata da Luca, un produttore musicale: colpito dall’esibizione si presenta ai musicisti proponendo loro un incontro che li aiuterà a entrare nell’ambiente, “quello importante, veramente importante”. Un sogno che si realizza? I ragazzi appaiono scettici, ma non possono lasciarsi sfuggire un’occasione simile, così decidono di accettare e andare incontro all’appuntamento che potrebbe segnare la svolta della loro carriera musicale…

articolo pubblicato il: 17/06/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it