torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
"Sfiggy vrooom!"

a Roma


Sfiggy vrooom!

mostra personale di Alessio Bolognesi a cura di Daria Battilana testi critici: Giovanna Lacedra

B-Gallery Piazza di Santa Cecilia 16, Roma 18 giugno - 01 luglio 2014 Opening: mercoledì 18 giugno ore 19.30

Domenica 15 giugno dalle ore 10.30 Alessio Bolognesi realizza un murale per [£ in Via Marilyn Monroe

Inaugura mercoledì 18 giugno alle ore 19.30 alla B-Gallery, “SFIGGY VROOOM!” la prima personale a Roma di Alessio Bolognesi, l’artista ferrarese papà di Sfiggy, l’anti-eroe neopop totalmente bianco con occhietti vispi, sorriso sghembo, pieno di cicatrici che con la sua apparente aria da sfigato riesce a essere portatore di istanze rivoluzionarie e della giusta carica di ironia e divertimento che ci permettono di guardare avanti e, come suggerisce il titolo della mostra “viaggiare a tutto gas, come in sella a una potente moto rombante… SFIGGY VROOOM!”.

Per questa prima romana, Sfiggy farà il suo ingresso nella capitale domenica 15 giugno dalle ore 10.30 in via Marilyn Monroe, dove Alessio Bolognesi realizzerà un murale per [colla] international sticker art summit, il festival internazionale e indipendente dedicato alla sticker e poster art. In mostra in galleria, fino al primo luglio, 17 disegni e 20 tele accompagnano i visitatori nell’epos di Sfiggy, un viaggio in avanti e a ritroso nel tempo, senza mappe, senza itinerari, senza un ordine cronologico prestabilito.

Come racconta Giovanna Lacedra nel testo critico che accompagna la mostra: “Visitando una mostra di Alessio Bolognesi può accaderci di sorprendere Sfiggy in compagnia di personaggi che appartengono alla nostra memoria visiva. Pollon, Hello Spank, Dylan Dog e molti altri. E la stessa tecnica con cui tali vicende vengono narrate rimanda alla tradizione giapponese delle stampe ottocentesche (pensiamo agli ukiyo-e del periodo Edo realizzati da artisti come Hokusai e Hiroshige) o dei più recenti anime. Ampie aree accuratamente campite vengono racchiuse da un nero contorno, che si assottiglia o ispessisce a seconda della necessità rappresentativa. L’immagine che ne risulta è esteticamente chiara, pura e leggibile. Alessio Bolognesi recupera una serie di carte datate tra 1820 e 1870. Istintivamente decide di “prepararle” in maniera piuttosto grossolana, sporcandole, cioè, con del colore diluito. Ad asciugatura avvenuta, il fondo si presenta come un insieme di macchie apparentemente casuali. A questo punto Alessio dà la caccia a Sfiggy. Prende a giocare a nascondino con lui. [...] Nasce così una serie di illustrazioni in cui il testo scritto a mano e le macchie di colore acquerellato, fungono da texture per vere e proprie acrobazie emozionali.

I lavori più recenti aprono invece un nuovo ciclo, attualmente in progress, titolato I dolori del giovane Sfiggy. Il riferimento al romanzo giovanile di Goethe non è da ricercarsi nella trama, quanto piuttosto nel titolo. Si tratta di opere realizzate ad acrilico su tele di lino grezzo di piccolo e medio formato, raffiguranti uno Sfiggy apparentemente irrobustito, eppure eroso dentro. Questi traumi interni, localizzati in specifiche parti della sua ossatura, vengono rintracciati per mezzo di aperture rettangolari, somiglianti a lastre radiografiche, dipinte su determinate zone del corpo. Può trattarsi di un’ernia intravertebrale come di una lesione al legamento di una caviglia. In ogni caso si tratta di “dolori” fisici che si fanno metafora di “traumi” di altra natura. Perché, citando il Piccolo Principe (Antoine De Saint-Exupery), l’essenziale è invisibile agli occhi”.

Mostra personale Titolo: Sfiggy vrooom! Artista: Alessio Bolognesi Curatela: Daria Battilana Testi critici: Giovanna Lacedra

Murale: domenica 15 Giugno a partire dalle ore 10.30 Via Marilyn Monroe – Roma Murale realizzato per [COLLA] INTERNATIONAL STICKER ART SUMMIT, festival internazionale e indipendente dedicato alla sticker e poster art.

B-GALLERY Piazza di Santa Cecilia 16, Roma Opening: mercoledì 18 giugno ore 19.30 Periodo: 18 giugno – 01 luglio 2014 Orari: Tutti i giorni dalle 8:00 alle 23:00; Domenica fino alle 20:00; Chiuso il Lunedì

articolo pubblicato il: 11/06/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it