torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

arte e mostre
mostra allo Spoleto Festivalart

in vista del Festival dei Due Mondi


Domenica 8 giugno è stata inaugurata la mostra promossa dallo Spoleto festival art e curata dalla giornalista ed artista Paola Biadetti presso la prestigiosa sede di Palazzo Lauri detto anche palazzo Laurenti in via della Salara Vecchia dal titolo suggestivo:Surrelai.

Si tratta di 7 maestri dell'arte contemporanea che si confrontano attraverso differenti stili e tecniche sul tema del Surrealismo, ambito specifico che ha tanto condizionato tutta l'arte contemporanea del 20° secolo ed anche quella della contemporaneità.

Il primo ad aderire a questa mostra "Maestri a Confronto sul surrealismo" è stato il professore pittore e scultore pontremolese Luciano Preti che ha già fatto una mostra personale di grande successo nella città dei due mondi e che sarà premiato alla carriera dallo Spoleto Festival Art il prossimo 12 luglio.

Tra gli altri maestri che espongono c'è il maestro aretino Lucio Gatteschi con i suoi paesaggi fantastici, Antonio Valentini in arte Valan con i suoi cavalli che rincorrono il tempo e lo spazio, Il pittore e maestro Di Montereale (AQ) invitato personalmente più volte dal presidente Luca Filipponi anche per lanciare una collaborazione artistica tra Spoleto, Montereale e l'Aquila.

Gli altri maestri che hanno aderito al confronto culturale ed accademico sono Giuliano Rossi con i suoi colorati ed accattivanti paesaggi, Paola Biadetti con il ciclo dei personaggi circensi e dei paesaggi ed infine l'artista siciliano Salvo Lombardo rappresentato e promosso da Francesco Ansidei presidente dell'associazione Montemarte di terni.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente uca Filipponi e dalla curatrice Paola Biadetti:" Questa mostra è in sintonia con lo spirito dello Spoleto festival art che è fatto di location prestigiose e da riscoprire, arte, cultura e comunicazione, ricetta che è stata sempre più apprezzata a tutti i livelli artistici, mediatici, comunicativi e istituzionali".

articolo pubblicato il: 08/06/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it