torna a "LaFolla.it" torna alla home page dell'archivio contattaci
cerca nell'archivio




ricerca avanzata


Google



contattaci

ingrandisci o rimpicciolisci il carattere del testo

libri
"Camici a Sud"

di Maurizio Portaluri


È in distribuzione Camici a Sud. Sanità e salute all'epoca dell'austerity nuova fatica editoriale del medico e giornalista Maurizio Portaluri appena uscita per la salentina Kurumuny.

In tempi di piani di rientro e ottimizzazione delle prestazioni, la Sanità è ancora e davvero un servizio pubblico? Come ritrovare la centralità dell’uomo e del malato nelle spire di un sistema in cui s’intrecciano interessi di casta ed ingerenze politiche, agiscono “poteri invisibili”, la burocratizzazione prevale su un’autentica relazione d’aiuto? Nel libro Portaluri parla con passione di sanità e salute, annodando appunti, esperienze, riflessioni, lettere di colleghi, “storie di ordinario disorientamento” del malato. Accanto alla denuncia di quanto nel Sistema risulta fallato e non congruo − rifuggendo dai ricettari e superando la mera imputazione di responsabilità − esalta modelli virtuosi e propone linee di possibile intervento correttivo.

“Questo è il secondo pamphlet con il quale Maurizio Portaluri leva il suo grido di dolore sullo stato della sanità pugliese e con generosità – descritte le caratteristiche di quanto considera e denuncia come non congruo – evita di soffermarsi sull’imputazione delle responsabilità ed avanza, direttamente o indirettamente, proposte di possibili linee di intervento correttivo”, sottolinea nell’introduzione Gianluigi Trianni, medico igienista esperto di Politica e Management Sanitario. “Mi auguro che questo pamphlet susciti, almeno quanto il primo, dibattito nell’opinione pubblica pugliese e, più del primo, interesse e desiderio di intervento virtuoso sia degli eletti amministratori della cosa pubblica regionale e comunale sia dei professionisti”.

“Negli ultimi tempi il tema del rapporto tra politica e Sanità è ritornato all’attenzione dei media per l’avvio del processo all’ex assessore regionale Tedesco, in cui sono stato chiamato a testimoniare”, precisa Portaluri nel prologo. “Le regole della comunicazione prescindono spesso dalla reale cogenza degli argomenti trattati. Cerco in questo lavoro di mettere insieme accadimenti e riflessioni, spesso suscitati da proclami di gattopardesche innovazioni e impossibili rivoluzioni. Non un saggio, quindi, ma la raccolta di vite vissute, di lettere, di pensieri, di indicazioni. Nessun ricettario e neppure un’innovazione episodica: si tratta di appunti, di esperienze diverse ma legate tutte dal filo della passione per la Sanità e della scelta di dare un nuovo contributo ai tentativi di riavviare un processo che punti alla sua rigenerazione”.

Maurizio Portaluri, medico ospedaliero e ricercatore associato dell’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa, si occupa di cura dei tumori come radioncologo. È giornalista pubblicista, direttore della rivista telematica «Salutepubblica.net», e da decenni è attivo nei movimenti di lotta per la tutela della salute e dell’ambiente. È stato per due anni direttore generale di una ASL e di un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico; dall’incarico si è dimesso per “impraticabilità del campo”. Ha pubblicato "Di fabbrica si muore" (Manni 2008) e "La Sanità malata. Viaggio nella Puglia di Vendola" (Glocaleditrice 2008).

Edizioni Kurumuny Via S. Pantaleo 12 73020 Martignano (Le) Tel e Fax: 0832801528 – 3299886391 info@kurumuny.it – redazione@kurumuny.it

articolo pubblicato il: 06/06/2014

Commenta Manda quest'articolo ad un amico Versione
stampabile
Torna a LaFolla.it